Video tutorial acconciatura: lo chignon basso di Fabrizio Lepri

di Redazione Commenta

Anche l’hairstyling si sta adeguando all’evoluzione dei tempi. Se una volta sfogliavamo le riviste in cerca di qualche consiglio su come sistemare i nostri capelli, oggi invece il web è lo strumento essenziale in cui cercare tutte le novità sulle tendenze in fatto di tagli e colore di capelli. Un’acconciatura fatta da un parrucchiere si riconosce, così come si riconoscono gli esperimenti casalinghi. E’ pure vero però, che sarebbe ottimo riuscire ad imparare i fondamentali, almeno per riuscire a pettinarsi da sole utilizzando i classici delle acconciature per capelli, come lo chignon. Oggi guardando questo video tutorial scoprirete di avere un maestro d’eccezione, Fabrizio Lepri, titolare del salone Lepri Lifestyle Salon & Spa di Aveda e leader del Team Artistico Europeo del brand.

Fabrizio Lepri è quello che si definisce un figlio d’arte. Suo padre aprì un salone di bellezza a Milano nel 1958, famoso tra le signore dell’alta borghesia. Fabrizio ha raccolto l’eredità del padre e dopo aver studiato a Londra, Parigi e Los Angeles, ha cominciato la sua partnership con il noto brand Aveda, che ha portato alla realizzazione di alcuni video tutorial che permettono ad ogni donna di prendersi cura dei propri capelli seguendo i consigli di un professionista affermato del settore.Poche mosse per uno chignon perfetto:

Cominciate eseguendo una coda bassa e coprendo l’elastico con una o due ciocche di capelli. Poi separate la coda in due ciocche della stessa grandezza e arrotolatele come se voleste creare una treccia.

Quando i capelli saranno arrotolati, procedete appoggiando la treccia che avete creato appoggiandola alla base della coda. Avvolgete lo chignon e nel frattempo fissatelo alla nuca con le forcine. Proseguite così fino a che non avrete fissato l’intera treccia.

Nel video tutorial vedrete che i capelli sul davanti sono separati con una riga centrale. Se lo preferite, potete creare la vostra coda separando i capelli con la riga dal lato che preferite e fissando l’eventuale ciuffo con una forcina nascosta appena dietro l’orecchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>