Video tutorial: come tagliare la frangia da sole

di Anna Cantarella Commenta

La storia la conoscete già: ogni volta che decidiamo di tagliare un ciuffo o una frangia è sempre un tripudio di problemi. Io l’ho fatto la settimana scorsa e sto ancora combattendo con il ciuffo laterale che mi da fastidio sulla fronte e che non riesco a mettere neanche dietro l’orecchio. Stessa cosa vale se avete deciso di fare allungare la frangia e siete in quella terribile fase di mezzo, in cui è troppo corta per essere legata con gli altri capelli e così lunga da dare fastidio. Insomma, sarà capitato anche a voi di desiderare di dare una spuntatina alla frangia o al ciuffo e di trovare seccante l’idea di tornare dal parrucchiere. Questo post è destinato a ragazze veramente coraggiose, sprezzanti del pericolo e con una buona manualità. Perchè dico questo? Perchè sapete che in questi casi anche un piccolo errore può essere fatale! Il video tutorial di oggi vi aiuterà nell’impresa di tagliare la frangia da sole.

Innanzitutto sappiate che frangia o ciuffo si tagliano solo sui capelli rigorosamente asciutti, perchè i capelli si accorciano di molto dopo l’asciugatura e se li tagliate da umidi rischiate di non rendervi conto della loro reale lunghezza. Fate anche attenzione al tipo di acconciatura che vi piace. Se ad esempio asciugate spesso i vostri capelli mossi al naturale, sappiate che poi si ritireranno molto, dunque attenzione a non esagerare con la forbice.

Tranne che voi non amiate lo stile Christina Ricci nell’interpretazione di Mercoledì Addams, l’ideale è tagliare la frangia in modo che sia più corta al centro e poi vada ad allungarsi man mano che si procede verso le estremità del volto. Nel video tutorial vedrete come si può fare in poche mosse, abbastanza semplici, che richiedono solo un po’ di attenzione.

Tagliate sempre in verticale e con l’aiuto di un pettine posizionato alla lunghezza che avete scelto, mai tentare un taglio in orizzontale da eseguire tutto in una volta, perchè il disastro è assicurato. Se poi credete che la vostra frangia sia troppo pesante, potete prendere delle piccolissime ciocche, arrotolarle tra le dita e poi tagliarle di pochissimo.

Ricordate di scegliere una lunghezza che vi permetta di fare degli aggiustamenti in caso di errore, meglio un millimetro in più piuttosto che una frangia storta!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>