Video tutorial capelli: come creare il cerchietto Dolce e Gabbana

di Anna Cantarella Commenta

Il video tutorial di oggi è un po’ speciale. Infatti non si tratta della solita pettinatura, ma di un gioiello per capelli che abbiamo potuto ammirare sulle passerelle di Dolce e Gabbana per l’autunno 2012. Il cerchietto Dolce e Gabbana è un’autentico gioiello di stile, capace di impreziosire anche le pettinature più semplici. Per averne uno originale occorrono centinaia di euro, ma l’eccellente tutorialist di Luxy hair ha trovato un modo semplice per realizzare un cerchietto che somiglia moltissimo a quello originale, ideato da Dolce e Gabbana. Il procedimento è semplicissimo e potrete personalizzare il vostro cerchietto utilizzando i bijoux che preferite e i colori che più vi piacciono. Quello originale è sui toni del nero, grigio-argendo, bianco e dorato, ma voi potete liberare la fantasia e crearne uno come più vi piace.

Per realizzare il cerchietto di Dolce e Gabbana dovrete procurarvi un cerchietto in tessuto nero, preferibilmente semi-lucido; una forbice, delle perle, fiorellini, gocce di cristallo o qualunque altra pietra possiate ricavare dai vecchi braccialetti o dai mercatini. Inoltre vi servirà una pistola per la colla a caldo oppure una colla molto forte per fissare tutte le perline al cerchietto.

Ricoprite il piano di lavoro con dei fogli di carta e cominciate a preparare tutte le perline che vi servono, tagliando i braccialetti e le collane con la forbice. Prima di cominciare a incollare, cercate di capire qual è il motivo che volete creare, come volete alternare i colori e posizionare tutti i diversi elementi. In questo modo sarete in grado di ripetere il motivo, perfettamente identico, in tutto il cerchietto.

Quando siete sicure della posizione di tutte le perline, cominciate ad incollarle con la colla a caldo. Fate attenzione a tenere nascosta la colla sotto le perline e continuate ad appiccicarle fino a quando tutto il cerchietto non sarà completo. Ricordate di non cominciare proprio dall’estremità che va dietro l’orecchio, perchè le perline potrebbero darvi fastidio o fare male.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>