Anche i capelli invecchiano: attenzione a riconoscere i segni

di Anna Cantarella 3

Anche i capelli invecchiano: attenzione a riconoscere i segni

Passano gli anni e i segni del tempo cominciano a vedersi sulla pelle e sul corpo, ma purtroppo anche sui capelli. Anche loro, come la pelle, perdono tono, elasticità, volume e lucentezza. Strano però, che la maggior parte delle donne diventa consapevole dell’invecchiamento dei capelli solo quando comincia a perderli e a vederli assottigliarsi, quindi quando è già troppo tardi per intervenire. Attenzione dunque, a saper riconoscere in tempo i segni di allerta e agire di conseguenza per garantire ai nostri capelli le cure di cui hanno bisogno.

Le donne non più giovanissime si accorgono che qualcosa nei loro capelli non va, ma spesso non sanno che esistono strumenti per intervenire e soprattutto non sanno che il cambiamento dipende da una causa specifica. Con il passare degli anni, l’ancoraggio dei capelli al cuoio capelluto diminuisce perché si riduce la presenza di collagene, proprio come accade nell’epidermide del viso e del corpo. Un capello non più dotato di un buon ancoraggio diventa povero, stanco, sottile e perde la caratteristica principale della salute e della giovinezza: la brillantezza. Senza dimenticare che anche il cuoio capelluto è soggetto all’accumulo di radicali liberi, al quale va una consistente dose di responsabilità nel processo di invecchiamento dei capelli.

Come riconoscere i segni dell’invecchiamento dei capelli? In genere un prurito insistente poi seguito dall’assottigliamento, dalla rottura e in alcuni casi da un inizio di caduta dei capelli, deve far insorgere più di un sospetto. Inoltre bisogna anche tenere presente che solo il 30% dei processi d’invecchiamento dei capelli è di carattere genetico. Il restante 70% è causato dagli influssi negativi provenienti dall’esterno, come lo stress, il sole, lo smog. In quest’ultimo caso i prodotti giusti possono davvero fare la differenza.

Cosa fare dunque per proteggere i nostri capelli dall’età che avanza? Gli acconciatori raccomandano sempre di utilizzare prodotti ad hoc per la protezione, anche in inverno. Si può ad esempio utilizzare degli shampoo arricchiti con i filtri Uv e fare una maschera nutriente al germe di grano, anche solo ogni due settimane. A 50 anni la struttura chimica del capello cambia ed ecco che diventano indomabili ed elettrici. Che fare? Usare il phon sempre con il diffusore, fare attenzione che l’aria non sia troppo calda e, se riuscite, una volta al mese fare una maschera al collagene.

Photo Credit| Davenport

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>