Benefit Cha Cha Tint, l’ultimo arrivato della triade miracolosa

di Redazione 1

Chi non conosce il celeberrimo Benetint di Benefit avrà occasione di scoprirne adesso le potenzialità, in occasione del nuovo lancio di un nuovo prodotto della linea di cheek and lip stainer, letteralmente tinte per labbra e guance. Si tratta del Cha Cha, ultimo arrivato della triade miracolosa che dona un colorito sano con una formula insolita rispetto al solito gloss che dura mezz’ora e al blush in polvere o in crema come lo conosciamo tutte.

Il primo ad essere lanciato sul mercato, qualche anno fa, fu appunto il Benetint, un liquido di colore rosso ciliegia in una boccetta con pennellino che somiglia a prima vista ad uno smalto. Si usa a piccole gocce sulle labbra o sulle guance, da sfumare rapidamente con il dito per ottenere un effetto bonne mine, naturalmente sano, colorando delicatamente o più decisamente secondo l’effetto – molto ben modulabile – che si vuole ottenere.

Seguì il Posie Tint, la variante in rosa, più delicata e meno intensa, del già notissimo Benetint, nel frattempo realizzato anche in versione pocket da portare in borsetta con tanto di gloss da usare sulle labbra dopo la tinta per rifinire il risultato. Arriva adesso l’ultimo nato, il Cha Cha, che già dal nome rivela un’anima più calda. È infatti di tonalità corallo, perfetta per colorare labbra e guance in estate con una colorazione più caliente, sui toni del pesca.

Identica la confezione come la formulazione e la texture del prodotto, che è ancora liquido e altamente pigmentato, anche se leggermente più cremoso. Purtroppo sarà disponibile a partire da Giugno, per fortuna in tempo per affrontare l’estate. La comodità è la possibilità di portarsi nel beauty case in vacanza un solo prodotto che funge da blush e da rossetto insieme. Il prezzo sarà di 32 euro, in linea con gli altri prodotti che l’hanno preceduto. Niente affatto economico, ma se considerate che la mia prima boccetta di Benetint è ancora a metà dopo un anno di utilizzo, la spesa è assai bene ammortizzata.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>