Capelli frisè, il ritorno del look anni 90

di Anna Cantarella Commenta

Siamo in cerca di nuove ispirazioni per l’autunno 2013, tra queste c’è indubbiamente il frisè, una pettinatura anni 90 che si ottiene applicando ad una comune piastra per capelli una piastra ondulata, che crea delle onde fitte a fisarmonica. Niente di meglio per celebrare il ritorno dei look un po’ vintage, esattamente come abbiamo visto alle sfilate Primavera-Estate 2013 di Moschino Cheap and Chic! E grazia ai consigli degli esperti di Jean Louis David il frisè nona vrà più segreti.

Il frisè si può ottenere con una piastra a cui applicare le speciali piastre ondulate oppure con il ferro arricciacapelli a piastre ondulate. Prima di procedere con l’acconciatura assicuratevi che i capelli siano asciutti e protetti da un fluido termoprotettivo. Per un risultato voluminoso e una chioma leonina, selezionate ciocche piccole e fateli scivolare dentro il ferro. Se invece volete un effetto meno appariscente, evitate di arricciare le radici e concentratevi solo sulle lunghezze. Tracciate una riga laterale e fissate una ciocca dietro l’orecchio opposto della riga. Appiattite le radici con un pizzico di  gel o una cera, ma fate attenzione a non esagerare per evitare l’effetto unto. Iniziate a realizzare il frisè partendo dalla parte superiore alle orecchie. Alla fine scomponete le ciocche con le mani per un effetto extra volume!

Il frisè è perfetto sulle chiome lunghe o di media lunghezza, specialmente se i capelli sono fini e senza volume. Non è indicato per chi ha un capello grosso o molto crespo, a meno che non abbiate in mente una pettinatura stile afro. Evitate il frisè se avete i capelli corti.

Esiste anche un modo per ottenere il frisè senza piastra o ferro. Lavate i capelli, asciugateli, e poi realizzate delle piccole treccine per ogni ciocca di capelli. Fate le treccine fino a quando non avrete esaurito tutta la chioma e assicuratele con dei piccoli elastici. Andate a dormire e il giorno dopo sciogliete le treccine: il frisè è assicurato!

Photo Credit| Getty Images

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>