Capelli primavera 2021: anni ’70 e caramello

di Vale Commenta

Capelli primavera 2021? Ispirazione anni ’70 e color caramello: seguendo questi due trend non c’è rischio di errore, soprattutto se si vuole lasciare il segno.

Torna di moda la frangia

A dare il “LA” in questo caso sono state sia diverse serie televisive che la voglia di tornare ad un periodo caratterizzato da libertà e lotta, dove la resilienza l’ha fatta da padrone. Ecco quindi che appena si potrà tornare dal parrucchiere in libertà, la richiesta di un taglio anni Settanta deve essere considerato d’uopo. La scelta è di quelle che emozionano: scalature e brushing, capelli alla hippie con fascetta senza dimenticare la classica chioma tutto volume come la portava la compianta Farrah Fawcett.

Il trend, in questo particolare 2021 diventa quindi eleganza e volume espressi per colpire, prendendo ispirazione da Lady Gaga sul set che porta sullo schermo Patrizia Reggiani con House of Gucci ma anche dalla serie Made in Italy dove non sono mancati pregevoli esempi di questo tipo di acconciature.

L’elemento più ricercato è senza dubbio la frangia a tendina o curtain bangs che va detto deve essere adattata anche alla forma del viso di chi li indossa: ad un viso allungato è bene accoppiare una frangia laterale,  per chi ha un viso più rotondo si può optare per una riga al centro.

Più in generale gli hair stylist stanno suggerendo sempre di più l’abbandono dei boccoli per puntare sull’euforia e sul lungo e scalato tipico dei Settanta e delle Charlie’s Angels di prima generazione.

Colore caramello e biondo scelta obbligata

Anche per ciò che riguarda il colore, la primavera 2021 punta agli anni ’70 ma ancora di più alla California: il caramello accende un richiamo incredibile del quale non si può proprio fare a meno.  Si ricomincia a parlare di Blond Generation, di una voglia di biondo importante che sia in grado di dare luce.  Va bene il balayage, anche se le colorazioni tono su tono sembrano non essere più sufficienti.

Le nuance più richieste sono il vaniglia blend, il crema e il sunshine biondo californiano che devono però, soprattutto per le donne brune mediterranee, essere applicate da un parrucchiere esperto che sappia creare il giusto risultato, la sfumatura ricercata in base ai proprio colori. Chi cerca di schiarire la propria chioma pretende che appaia naturale e in linea con i trend del momento.

In questo caso il fai da te è assolutamente sconsigliato: la mano esperta di un professionista sarà in grado di fornire non solo il giusto taglio ma anche il giusto punto di colore in base alle necessità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>