Tendenza tagli capelli estate 2013: caschetto corto anni ’60

di Anna Cantarella Commenta

Gli anni ’60 continuano a ispirare stilisti e hirstylist e i tagli di capelli ispirati a questo colorato periodo della moda sono molto di tendenza in questa stagione. Il caschetto corto in particolare ha fatto il grande ritorno sulle passerelle e si impone come il taglio corto più trendy. Non si tratta di un pixie cut, e neanche di un taglio alla garconne, il caschetto corto anni ’60 è più lungo e più morbido di questi ultimi e certamente è un po’ più glamour. Se state pensando a un cambio di look, fatevi tentare!

Il caschetto corto, o taglio “a scodella”, viene anche definito mod top. Regina di questo stile è da sempre la cantante Arisa, che ne ha fatto un simbolo del suo stile inconfondibile. E’ lo spirito Sixties che rende così brillante questo taglio di capelli, che deve essere molto strutturato, con capelli curati e brillanti, e che il parrucchiere deve ritoccare almeno ogni 4-6 settimane a seconda della velocità di crescita dei capelli. Perchè il caschetto corto sia sempre impeccabile infatti, le lunghezze devono essere ritoccate non appena i capelli ricominciano a riscrescere. Il taglio deve essere realizzato al millimetro: il ciuffo frangia accarezza la fronte all’altezza delle sopracciglia e il retro del taglio si sviluppa sulla punta delle orecchie e riempie la nuca senza superare la base del collo. Solo rispettando queste proporzioni sarete sempre perfette!

Più la frangia-ciuffo è voluminosa più il risultato complessivo sarà femminile e glamour. E per esaltare ancora di più la bellezza delle forme ricordate di curare i capelli nel colore e nella brillantezza. Per avere punte perfette e regolari utilizzate un siero protettivo anti-doppie punte; per aumentare la brillantezza della chioma utilizzate un elisir per capelli, nutriente e ristrutturante. Ricordate che il caschetto corto non richiede nessun effetto di colore. Le meches, il balayage, l’ombre hair o qualunque altra tecnica non sono indicate sui capelli corti. Scegliete piuttosto un unico colore, basta che sia brillante e multisfaccettato.

Photo Credit| Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>