Tendenze capelli 2012: tutti i bob style!

di Anna Cantarella Commenta

Il bob style è un taglio molto amato dalle donne e anche per il 2012 è sicuramente una delle tendenze più in vista. Era il lontano 1909 e il parrucchiere Antoine a Parigi inventò questo taglio di capelli che è subito diventato un simbolo dell’emancipazione femminile. Alcune donne dello spettacolo poi lo hanno reso un simbolo, basta pensare al caschetto di Caterina Caselli e a quello di Raffaella Carrà, che sono ancora un simbolo e un’icona dello spettacolo italiano degli anni ’60 e ’70 in Italia. E’ un taglio molto apprezzato dalle donne di tutte le età perchè è pratico, sbarazzino, allegerisce il viso ed è adattabile a tutte le esigenze. Ce ne sono tantissime versioni, più o meno corti, con frangia o con il ciuffo. Basta solo scegliere quello che vi piace di più e poi… un pizzico di coraggio per rinunciare ai capelli lunghi.

Cominciamo con una precisazione: per tagliare i capelli a caschetto non è necessario arrivare a scoprire tutta la nuca. Si può anche optare per una lunghezza media, con le punte che arrivano a sfiorare le spalle. E’ una versione classica del bob style che non vi obbliga a fare un cambio radicale. E se vi pentiste di aver tagliato i capelli, in pochi mesi ritornereste a una buona lunghezza.

Per il caschetto non è necessario tagliare la frangia. Se vi spaventa l’idea della frangetta che poi va ritoccata ogni quattro/sei settimane e ci mette una vita a ricrescere, sappiate che esistono caschetti con il ciuffo che vi permetteranno di trovare un buon compromesso. Il ciuffo è più facile da gestire perchè essendo di lato, lo potete legare anche solo con una semplice forcina. Inoltre ci sono anche versioni del caschetto senza ciuffo e senza frangia, con la sola riga laterale profonda.

Infine se siete alla ricerca di un taglio speciale, un po’ particolare, potete optare per un caschetto asimmetrico, corto dietro sulla nuca,  e con le ciocche laterali davanti molto più lunghe. E’ una versione molto bella del comune bob style che però va curata molto, perchè le lunghezze devono sempre essere equilibrate. Se lo scegliete, sappiate che vi toccherà visitare un po’ più spesso il parrucchiere.

Photo Credit| Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>