Tendenze capelli 2015: il taglio asimmetrico

di Anna Cantarella Commenta

Esplorando le tendenze capelli del 2015 abbiamo scoperto che il taglio asimmetrico è una delle novità della stagione invernale. Sia che abbiate capelli lunghi o capelli corti il taglio asimmetrico è sempre la scelta giusta per chi ha voglia di cambiare look scegliendo una pettinatura estroversa ma molto portabile. Date un’occhiata alle proposte della collezione autunno-inverno 2015 di Llongueras. Scoprirete che esistono numerose variazioni del taglio asimmetrico, tanti stili e molte possibilità di acconciatura a seconda del tipo di capelli.

Il massimo del trendy è il taglio asimmetrico cortissimo da un lato e più lungo dall’altro, che però non supera mai la lunghezza del caschetto. A chi ama le lunghezze medie Llongueras propone un taglio scalato anni ’80 in cui la parte superiore è composta di ciocche corte e dritte mentre le lunghezze effetto extension sono scalate e morbide. Anche un semplice caschetto si rinnova se è tagliato pù corto da un lato e lasciato lungo con il ciuffo dall’altro. Basta pettinare leggermente in su le punte per ottenere un’acconciatura degna di un red carpet.

Per quanto riguarda i colori, il taglio asimmetrico richiede un colore multisfaccettato, ottenuto mescolando almeno due toni diversi dello stesso colore. In questo modo il colore è più luminoso e si riesce ad aumentare il tempo di attesa tra una colorazione e l’altra perchè la ricrescita è meno visibile. I colori vanno dal marrone nocciola al marron glacè, passando per i rossi intensi e i biondi nordici.

 

Photo Credit| Tupelu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>