Tinture vegetali Lush all’hennè

di Anna Cantarella Commenta

Avete voglia di colorare i capelli ma temete dannosi effetti per la salute della vostra chioma? Provate le tinture vegetali Lush! Sono il perfetto compromesso per chi desidera cambiare look ma non vuole rinunciare all’uso di prodotti 100% naturali, che non contengono nè ammoniaca nè altre sostanze potenzialmente dannose sia per i capelli che per la salute in generale.

Gli hennè Lush sono realizzati mescolando la migliore qualità di hennè persiano con burri vegetali, erbe e succo dilimone per rendere i capelli ancora più forti, brillanti e luminosi. Il colore finale che si ottiene è sempre diverso ma questo non deve spaventarvi. Come per tutte le tinte naturali, molto dipende dalla base di partenza e dal tempo di posa dell’hennè ma in ogni caso, seguendo per bene le istruzioni, il risultato finale perfetto è assicurato. In più con una colorazione naturale al 100% sarete sicure di non aver danneggiato i vostri capelli.

L’hennè Lush si applica esattamente come gli altri hennè in polvere. Il panetto di deve sbriciolare e mescolare con acqua bollente fino ad ottenere una crema densa. La crema si applica generosamente ai capelli e si lascia in posa per un tempo che può variare da un’ora e mezza a due ore e mezza. Secondo le istruzioni due ore e mezza sono sufficienti per avere un colore intenso. Ma fate attenzione perchè il colore continua ad evolvere fino al giorno successivo. Anche il dosaggio della quantità di colore è importante. Per una testa media sono necessari 3 quadretti di hennè. Se però avete molto capelli aggiungete un quadretto e avrete un colore intenso e omogeneo.

L’hennè Lush è disponibile in diverse tonalità, che si possono anche mescolare per personalizzare il vostro colore. C’è il colore caffè, il rosso acceso e l’hennè riflessi scarlatti. Infine per chi desidera un colore scuro e intenso c’è l’hennè Tempo al tempo, un nero con intensi riflessi azzurri grazie al contenuto di indaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>