Come fare lo smalto in casa: tutorial fai da te

di Giada Aramu 1

 L’altro giorno stavo svuotando il beauty case passando in rassegna ombretti, fard e mascara: alcuni di questi risalivano davvero ai tempi della pietra e non meritavano altro spazio se non la spazzatura di casa. Alcuni ombretti però, soprattutto i pigmenti, erano talmente belli che era un vero pecato doverli gettare via, soprattutto perché la maggior parte erano stati appena usati. Che fare allora? Come poterli riutilizzare senza rischiare un’infiammazione agli occhi? Perché non farne uno smalto per unghie originale e insolito? Detto, fatto!

Creare uno smalto in casa è una cosa davvero semplice e non è necessario sapere molto di chimica per soddisfare questo tipo di bisogno. Tutto quello che vi serve è un vecchio smalto trasparente (o uno nuovo e un pennellino di uno smalto che non usate più), una palettina usa e getta o anche il manico di un cucchiaio o una forchetta, il vostro ombretto vecchio (in pigmenti o in palette che poi potrete sbriciolare con una semplice pressione delle dita o il manico in legno di un coltello), e un foglio di carta normale da piegare in due parti.

Prendete il vostro pennellino e lavatelo accuratamente togliendo il colore residuo con del solvente (nel caso in cui provenisse da uno smalto colorato). Quando sarà pulito, asciugatelo e mettetelo da parte. Ora prendete il foglio di carta e piegatelo a metà per dargli più spessore (questo proteggerà la base sulla quale state lavorando), versate una goccia di smalto trasparente sul foglio e mettete sopra un po’ di pigmento o ombretto sbriciolato servendovi della vostra paletta. Con il pennellino mischiate il tutto a lungo cercando di renderlo ben morbido e togliendo i grumi che si saranno formati all’inizio; lavoratelo bene e, nel caso in cui fosse ancora molto denso, aggiungete dell’altro smalto trasparente. Quando avrà raggiunto la consistenza giusta stendetelo sulle vostre unghie come un normale smalto e, nel caso in cui squillasse il telefono o suonassero alla porta non preoccupatevi, anche se il vostro mix speciale si seccherà un po’ non dovrete fare altro che mettere nuovamente un po’ di smalto trasparente sul vostro composto e tornerà liquido come prima!

Nota Bene: Il pigmento che ho usato era un vecchissimo ombretto cangiante ormai fuori produzione sui toni del rosa e dell’oro.

Commenti (1)

  1. Grazie dei consigli! Molto utili e anche divertenti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>