Video tutorial: il trucco occhi facile ma curato per tutti i giorni

di Lorena Scopelliti 2

Uno dei maggiori obiettivi nella costruzione di un make up quotidiano è che ci sia ma non si veda: è una delle cose più difficili da ottenere, perché richiede mano sapiente e allenata, oltre a buoni prodotti. Personalmente amo che il mio make up si veda: spesso oso, anche di giorno, rossetti dalle tonalità forti e decise; altre volte gioco con lo sguardo, creando luci e ombre utilizzando anche quattro, cinque ombretti.

Ma, si sa, il tempo è una risorsa limitatissima e oltremodo preziosa: ottimizzarlo non significa rinunciare ad essere curate e raffinate, vuol dire semplicemente agire con le mosse giuste. Il video che vedete propone esclusivamente prodotti Smashbox (distribuita nelle profumerie La Gardenia): si tratta di un marchio di altissima qualità, ma ovviamente qui si parlerà di tecniche e tonalità e potrete usare qualunque altra marca.

La base, per ogni giorno, specialmente se si rimane fuori casa per molte ore, deve essere uniforme, vellutata, leggera. E’ preferibile usare un fondotinta oli free, non comedogeno, a lunga tenuta. Per il blush puntate su cialde satinate, ma non eccessivamente mat, per dare luce al viso oltre che scolpire.

Le tonalità di ombretto da utilizzare per questo everyday make up sono tre: nude, vaniglia e champagne. Il primo è un beige tortora caldo e satinato, un color carne intenso tendente leggermente al marrone che tutte noi dovremmo avere nel beauty. Il secondo parte sempre dal beige, ma vira più sul bianco panna. L’ultimo deve avere una texture luminosa, leggermente perlata. Usiamo il vaniglia su tutta la palpebra, compresa la zona sopracciliare, per creare la base; andremo a sfumare lo champagne solo sulla palpebra mobile e il nude lo applicheremo solo sulla piega tra la palpebra mobile e l’osso sopracciliare sfumando con movimenti semicircolari e circolari solo nell’angolo esterno.

Infine, creiamo una sottile riga di eyeliner utilizzando un prodotto in gel, da applicare con l’apposito pennellino piatto, sottile e a punta. Per ottenere un effetto soft sfumiamo con un pennello a setole più fitte la riga appena creata. Passiamo infine il mascara per completare il tutto. Il tocco del make up artist è prelevare con un brush a setole piatte e squadrate il mascara e applicarlo sulle ciglia inferiori: un trucco da addetto del mestiere da copiare!

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>