Acconciature anni 60: video tutorial per un raccolto cotonato

di Anna Cantarella Commenta

Quando penso alle acconciature anni 60 mi vengono sempre in mente i capelli cotonati, le grandi fasce per capelli e i caschetti sulle spalle con le punte girate in fuori. Uno stile certamente molto glamour ma forse non portabilissimo, specialmente se non volete apparire appena uscite da una fiction sulle casalinghe di quegli anni. Per mantenere l’aria chic dei Sixties senza rinunciare a un tocco di modernità, oggi vi propongo un video tutorial a cura di Fabrizio Lepri, hairstylist del team di Aveda, che ha pensato a una pettinatura semplicissima da riprodurre ispirata agli anni 60 ma molto moderna.

Per realizzare il raccolto cotonato anni 60 avete bisogno di arricciare i capelli, oppure di asciugarli a naturale se i vostri capelli sono naturalmente mossi. La pettinatura è perfetta per chi ha capelli molto lunghi e sottili, facili da cotonare e docili da acconciare.

Step 1. Suddividete la parte superiore dei capelli in almeno tre ciocche e cominciate a cotonarle utilizzando un pettine di plastica a denti stretti. Per cotonare, partite dalla radice e pettinate verso l’alto in senso opposto al normale, dalla radice fino alle punte. Procedete così fino a quando sarete arrivate alla ciocca di capelli più esterna. Ricordate di lasciare da parte un ciuffo laterale da fare ricadere sul viso.

Step 2. Con le mani, raccogliete i capelli partendo dalle orecchie e mentre li fermate al centro, fate attenzione a sollevare la parte superiore in modo che si veda bene la cotonatura. Fissate i capelli con le forcine e spruzzate un velo di lacca sui capelli per fissare e lucidare.

Step 3. Distribuite i capelli intorno al collo e poi cotonate alcune ciocche. Prendete una ciocca di capelli e tiratela in su con le dita, dalle punte alla radice. L’effetto finale sarà un ciuffo di capelli scomposto e vaporoso. Potete cotonare solo qualche ciocca o l’intera pettinatura per un effetto molto sofisticato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>