Acconciature per Carnevale: costumi dal cinema

di Anna Cantarella Commenta

 

Ormai non manca più molto tempo a Carnevale 2013 e se non avete ancora pensato a cosa indossare, oggi vi suggeriamo un paio di idee classiche ma abbastanza originali, per un costume di Carnevale ispirato ai personaggi del cinema. Il focus è tutto sull’acconciatura e per crearla vi suggeriremo un paio di trucchetti semplici e veloci. In generale, la strada più semplice da seguire è quella della parrucca. Una parrucca fatta bene però può costare molti soldi, ecco perchè vi suggerisco di ricorrere a questa soluzione solo in extremis, ad esempio se avete scelto di travestirvi da Crudelia Demon. Altrimenti scegliete una maschera che vi sia congeniale, almeno per quanto riguarda il colore dei capelli. Sbirciate la nostra lista e cercate il costume più adatto a voi, a seconda del vostro colore di capelli.

  • Capelli biondi. Un costume da Marilyn Monroe è semplicissimo da realizzare. Una volta reperito l’abito bianco, vi basterà creare dei boccoli fitti e abbastanza piccoli. La chioma deve essere molto voluminosa e la lunghezza dei capelli deve arrivare appena alle spalle. Se avete i capelli più lunghi, appuntate le radici con le forcine per ridurre la lunghezza e poi arricciate quello che resta della ciocca. Indispensabile: il rossetto rosso! Capelli biondi cotonati sulla corona e treccia lunghissima e posticcia sono perfetti per un costume da Rapunzel, perfetto per una bambina. Se invece amate Alice nel paese delle Meraviglie, vi basterà una pettinatura liscia e scombinata – di ispirazione Tim Burton – oppure una perfetta acconciatura liscia e bionda da completare con un cerchietto nero con fiocchetto.
  • Capelli castani. Che ne direste di un costume da Cleopatra? Basta lisciare perfettamente i capelli, creare le treccine e poi applicare una frangetta finta sulla fronte. Abito lungo nero e giarrettiera, pettinatura morbida di capelli castani sciolti e sarete una perfetta Angelina Jolie in Mr&Mrs Smith.
  • Capelli neri. Con un colore così intenso potete sbizzarrirvi. A me vengono in mente Morticia Addams – magari con le extension removibili – Bella di Twilight – con tantissima cipria per l’effetto “pallore cadaverico”. Se poi avete un caschetto nero la scelta è quasi obbligata: sarete la perfetta Mia Wallace di Pulp Fiction, uno dei personaggi più noti di Uma Thurman.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>