Acconciature fai da te: la mezza coda di Jean Louis David

di Anna Cantarella 1

Siate sincere, credevate che la mezza coda fosse il look perfetto per le bambine o per le ragazze cresciute che però stentano a diventare grandi e continuano a sfoggiare un look da bimba modello. Non è sempre così: come abbiamo visto nelle acconciature create da Jean Louis David, la mezza coda puà assumere tantissimi aspetti e in poche posse diventare spettinata, wild e addirittura rock. Coda di cavallo e mezza coda sono le acconciature perfette per l’estate perchè sono facilissime da realizzare, l’importante è fare in modo che siano un po’ speciali, curate nei dettagli e trattate come se fossero vere e proprie acconciature degne di un red carpet. Con alcuni piccoli accorgimenti e anche voi potrete sfoggiare una mezza coda degna di una serata di gala!

Il principio della mezza coda è semplicissimo: si tratta di una coda di cavallo che però è concentrata sulla parte alta della testa e raccoglie esclusivamente i ciuffi laterali. Per realizzarla prendi un ciuffo di capelli sulla parte anteriore della testa, tiralo all’indietro e fissalo al centro del cuoio capelluto. E’ una pettinatura che va benissimo sia sui capelli lunghi che medio-lunghi, lisci o ricci.

Per un look da collegiale o ragazza modello, pettina tutti i capelli indietro e dividili al centro con la riga. Poi prendi le ciocche laterali e legale al centro della testa con un fermaglio o alcune forcine. Per un look più bamboleggiante, seleziona la ciocca di capelli anteriore che circonda la fronte. Cotonala leggermente e poi tirala indietro e legala con una forcina e fissala con un velo di lacca.

Per un’acconciatura da spiaggia, puoi realizzare una mezza coda effetto bagnato. Sempre seguendo il metodo classico della mezza coda, dividi i capelli in due parti. Applica un prodotto a base d’olio oppure un gel leggero e appiattisci all’indietro la parte che hai separato. Per finire, fissa la chioma con una lacca forte a lunga durata.

Photo Credit| Jean Louis David

 

Commenti (1)

  1. I cling on to listening to the news talk about receiving boundless online grant applications so I have been looking around for the top site to get one. Could you tell me please, where could i get some?

    http://engatirunelveli.com/cat/service-providers/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>