Come prendersi cura del benessere intimo

di Vale Commenta

Quando pensiamo al benessere del nostro corpo dobbiamo tenere conto anche del benessere intimo: e nel caso delle donne parliamo anche della vagina e di tutto quello di cui ha bisogno. Vediamo insieme cosa fare.

Benessere intimo e conoscenza della parte

Partiamo da un presupposto: la vagina è una parte basilare del corpo che spesso viene maltrattata dalle  sue portatrici. Basta pensare che secondo i dati raccolti da un sondaggio di Nuvenia nel 2020, almeno il 20% delle donne non è capace di indicare dove sia posizionata la vulva e circa la metà delle intervistate pensa che abbia la stessa forma per tutte. In realtà ognuna di noi ne ha una unica nel suo genere, sia per forma e che per sfumatura di colore.

Anche se non sembrerebbe, a livello assoluto, in realtà la situazione è decisamente migliorata rispetto al passato: si usano i termini vagina e vulva rispetto ai nomignoli stupidi che venivano sfruttati per non chiamarla con il suo nome e sempre di più anche la cosmesi si sta muovendo per assicurarle la possibilità di sfruttare prodotti adatti alla sua natura.

È possibile quindi avere accesso più semplice alle creme sbiancanti, a quelle piene di glitter e a profumi appositamente pensati ma soprattutto a quei sieri che fanno in modo che il suo microbiota sia in salute, magari aiutati dall’evitare di rasare la zona eliminando in questo modo la sua naturale protezione.

Via libera a creme e a sex toys

Il benessere vaginale o intimo si fonda molto sulla cura che sappiamo applicare a questa parte del nostro corpo. Cosa fare per prima cosa? La possiamo abbellire, proprio utilizzando i prodotti sopracitati: in commercio è possibile trovare creme emollienti dedicate, oli appositamente pensati per nutrirla  e se si vuole ci si può rivolgere alla medicina estetica per cancellare i segni del tempo, magari optando per una vaginal rejuvenation.

La vagina per star bene ha anche bisogno di divertirsi:  via libera quindi anche ai sex toys che possono farla eccitare e tenerle compagnia anche se non si ha la propria dolce metà nei paraggi. Grazie al cielo lo stigma nei confronti dei giocattoli erotici sta man mano calando. Il benessere intimo passa anche attraverso la protezione del proprio apparato sessuale: è importante non rinunciare alla protezione nei confronti delle malattie sessualmente trasmissibili. Usare il preservativo consente di rimanere in salute e di avere modo, di conseguenza, di divertirsi e far divertire anche la nostra vagina.

Insomma, prendersi cura del proprio benessere intimo è una pratica da considerare irrinunciabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>