Come si prepara l’henné? (I)

di Redazione 4

Ognuno ha i suoi metodi, si sa, e molto spesso si tende a non voler svelare i segreti del mestiere. Il segreto dell’henné non risiede tanto nel modo in cui si prepara, ma nella bontà della polvere tintorea. Si tende a definire henné quella miscela cremosa che tinge un po’ tutto di rosso, ma non dimentichiamo che esistono anche altre erbe coloranti, come per esempio l’indigo, dal forte potere scurente che tinge tutto di nero, mentre l’henné esiste anche incolore, neutro, dalle qualità rinforzanti e ricostituenti del capello, ottimo per chi vuole mantenere inalterato il proprio colore di capelli. Qui parleremo dell’henné colorante per capelli. Per una totale sicurezza sarebbe meglio utilizzare solo miscele pure, prive di ingredienti chimici come il noto picramato nel caso di henné rossi.

Una buona polvere di henné assicura un’altrettanto buona colorazione, a patto che la miscela venga prima fatta ossidare e solo successivamente sia  tenuta in posa per un periodo di tempo piuttosto lungo. Insomma, armatevi di pazienza, concedetevi un po’ di relax e procedete con calma, magari approfittando di un week end libero. Innanzi tutto procuratevi la dose necessaria a coprire tutta la vostra capigliatura, tenendo conto che 100 grammi di henné sono sufficienti per una chioma sontuosa fino a metà spalla, ma non preoccupatevi se ne preparate di più, la bella notizia è che si può conservare e riutilizzare in seguito, basta congelare il surplus in frigorifero.

La miscela va preparata in un recipiente apposito di terracotta, smalto, vetro o ceramica a vostra scelta, mi raccomando niente metalli (se non volete diventare verdi come Shrek) o porcherie varie. Stesso discorso per il cucchiaio o la paletta con cui andrete a mescolare il vostro pappone, ottimo il classico cucchiaio di legno da cucina, ma usatelo solo ed esclusivamente per questo scopo e non mescolateci poi il sugo o la pastasciutta! A domani con la seconda parte, scopriremo assieme il procedimento per la preparazione dell’henné.

Photo Credits | Arab Mania

Commenti (4)

  1. bell’articolo!
    io adoro colorare i capelli con l’hennè, l’ultima volta ho fatto l’indigo, ho scritto un post a riguardo se ti va di vedere lascio il link 🙂

    http://spignattoereview.blogspot.it/2013/09/come-fare-lhenne-nero.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>