La pelle soffre l’arrivo dell’inverno: i prodotti per ripararla

di Redazione Commenta

Spread the love

Arriva l’inverno e con sè porta vento, freddo e condizioni ambientali difficili per la nostra pelle. Ecco una mini-guida per affrontare la stagione fredda senza farla soffrire troppo! 

Uno dei segnali più evidente di una pelle che soffre è sicuramente la disidratazione: la zona delle guance risulta arrossata, la grana dell’epidermide risulta più ruvida al tatto, la zona peri-labiale non è più uniforme e spesso la sentiamo infiammata. Di certo il freddo e il vento sono le prime cause, ma non sottovalutate affatto l’effetto negativo dovuto agli impianti di riscaldamento, di cui nella società occidentale si fa abuso, più che ragionevole uso. L’aria secca dell’ufficio, dei mezzi pubblici e dei negozi ci accompagnano per mesi e sta a noi limitare i danni, magari non replicando l’errore all’interno delle nostre mura domestiche e facendo uso di alcuni prodotti strategici.

Prima di tutto, bevete, per contrastare dall’interno la disidratazione e la secchezza che ne deriva. Secondo: se lavorate in un ufficio fortemente riscaldato tenete sempre un paio di bicchieri di acqua colmi per umidificare l’aria attorno a voi. Esfoliate con delicatezza la pelle e trattatela, la notte con un prodotto che regali ricchezza di principi nutritivi all’epidermide: Superskin Concentrate di Liz Earle contiene una formulazione concentrata di oli vegetali puri con argan e cinorroso più estratti di neroli, lavanda e camomilla, che rimpolpa dall’interno per un risveglio al top.

Non affidatevi a un qualunque burrocacao: puntate sul comfort assoluto del miele bio del Balsamo Labbra Nutriente di Sanoflore, che si avvale di ingredienti naturali come  Burro di Karité Bio, Olio Essenziale di Cisto Bio, Oli vegetali di Macadamia e Girasole e Olio Essenziale di Zenzero Bio. Infine, per il giorno, non fatevi mancare una siero e una crema che diano un surplus di idratazione alla pelle: magnifica la combinazione Lierac di  Hydra Chrono+ crema addolcente e lenitiva e di Hydra Chrono+ Serum. Il siero vanta un complesso vegetale rivoluzionario (aminoacido naturale e destratto di mughetto) , una soluzione di acido ialuronico puro dosato al 5%, estratto di fiori di ciliegio e di rosa 2%, mentre la crema contiene anti-ossidante a base di giacinto d’acqua 2,5 % ed estratti di fiori di lino e di malva 2 % oltre al medesimo complesso vegetale del serum.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>