Smalti autunno-inverno 2011-2012: Footloose di Deborah Lippmann

di Redazione Commenta

Prende spunto dal celebre film degli anni ’80 l’ultima collezione del marchio cosmetico Deborah Lippmann, Footloose, un quartetto di smalti dal finish matt e coprente che conta su un mix di tonalità invernali ed estive per una collezione che dall’autunno potrebbe anticipare già quella primaverile. Il set è stato messo in vendita da poco in America ma il suo acquisto può essere anche effettuato on line, un’ottima occasione per osservare con più attenzione la collezione Footloose.

La collezione Footloose è composta da quattro tonalità di smalto, dove si alternano due colorazioni più primaverili e due invece legate al trend di questo inverno, il blu in particolare.

  • Almost Paradise: Questa tonalità fresca e delicata, un bel verde pastello reso più freddo da una punta di azzurro ghiaccio che si sposa bene con la stagione invernale e anche quella primaverile. Un colore che permette di essere portato ancora fino alla stagione più calda. Insomma, un ottimo investimento!
  • Footloose: Rosso passione perfetto per l’autunno e l’inverno, un colore che si presta ai trend di ogni stagione conquistando anche il cuore delle più giovani. Il rosso di Footloose è perfetto su una manicure arrotondata e molto corta
  • Let’s Hear It For The Boy: Azzurro baby che, dopo aver conquistato il trio Chanel, torna anche per questo marchio cosmetico in un finish coprente. Se non sembra scuro abbastanza per la stagione invernale potete sempre abbinarlo alla prossima tonalità per una half moon manicure bicolor o una french diversa dal solito
  • Dancing In The Sheets: Il colore della stagione proposto da Chanel (ricorda molto il Blue Rebel), da Essie e da Givenchy, un colore che Deborah Lippmann rielabora aggiungendo alla tonalità un finish frost perfetto per la stagione e le feste in arrivo. Da abbinare con Let’s hear it for the boy per una manicure bicolor ma con stile

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>