Smalto: scegliamolo in base all’occasione

di Redazione 1

Le mani parlano di noi e proprio per questo motivo è bene prendersi sempre cura delle nostre unghie e della nostra pelle, soprattutto quando in agenda c’è un’occasione importante. Una cerimonia importante, un colloquio di lavoro, una settimana intensa in ufficio, un incontro di cuore… Sono tante le occasioni e tanti sono i consigli che abbiamo pensato di condividere con voi per non farvi sentire mai impreparate di fronte a un’emergenza.

Cerimonia: Se siete giovani, l’occasione ufficiale è meno formale di quanto pensiate e il vostro abito è molto colorato, osate e indossate lo smalto della tinta del vostro abito (se è tinta unita) o della nuance che prevale nella fantasia del vostro vestito. Se l’occasione invece è molto formale e voi preferite essere eleganti puntate sul classico e scegliete la french manicure o indossate solo uno smalto matt o lucido nelle tinte del rosa antico, rosa chiaro o bianco da impreziosire magari con qualche brillante o uno sticker particolare da applicare su un’unghia e da fermare con un velo di top coat per assicurarsi una lunga tenuta.

Primo appuntamento e primo colloquio di lavoro: Anche qui il consiglio che preferiamo darvi è di essere molto semplici e puntare su un tono molto naturale oppure scegliere un bel rosso ciliegia, un tono classico che, a secondo del vostro abbigliamento, potrà darvi un’immagine chic o molto trendy.

Party con gli amici: Dovete partecipare a una festa scatenata e non sapete come movimentare il vostro look? Scegliete uno smalto glitter, un matt coloratissimo o, ancora più pratico e veloce (soprattutto per gli inviti last minute) acquistate i nail sticker, smalti applicabili con una leggera pressione che vi garantiranno un effetto incredibile (come gli animalier, perfetti per la discoteca) in pochi istanti, anche per chi non ha molta dimestichezza con la nail art.

[Photo Credits vi.sual.ize]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>