Truccarsi è obbligatorio?

Spread the love

Truccarsi è obbligatorio? Sembra una domanda retorica ma in parte non lo è, soprattutto se ci confrontiamo con una società che tende a volerci perfetti e senza sbavature.

Non deve essere obbligato nessuno

Non si tratta di fare un discorso femminista o di protesta. Truccarsi può piacere molto, può appassionare e spesso anche chi non lo fa si appassiona al make up. Quando chiediamo se truccarsi sia obbligatorio lo facciamo perché in un certo senso sembra che tutti abbiano paura di farsi vedere per quelli che sono. Il benessere di una persona, anche fisico, passa soprattutto per il suo sentirsi a proprio agio.

E per quanto rossetti, ombretti e altri cosmetici possano interessarci e piacerci visti sopra ad altre persone, non sempre questo significa dovere per forza applicarli su noi stessi. O applicarne troppi. Quando pensiamo al make up, ultimamente, pensiamo a veri e propri artisti che sono in grado di dare vita al look pazzeschi, utilizzando prodotti di una certa categoria e giocando molto con la fantasia.

Chi ama particolarmente truccarsi di certo non si lascerà sfuggire nulla. Altri punteranno forse solo su un semplice elemento che potrà essere una matita sugli occhi o un rossetto particolarmente bello.

L’approccio alla cosmesi è un fattore più personale di quello che si possa credere. Per quanto possiamo inserirlo all’interno della sfera del benessere in realtà non si può dare un’interpretazione univoca. Obbligare le persone a seguire dei dettami ben precisi perché altrimenti non è abbastanza alla moda è sbagliato.

E qualcosa è notabile anche nei vari stili di make up che le persone scelgono di sfruttare. C’è chi punterà a un look acqua e sapone e chi invece amerà essere particolarmente appariscente. E non possiamo obbligare nessuna delle due parti a fare l’esatto opposto.

Truccarsi con prodotti di qualità

Si può dire che il truccarsi sia un atto estremamente personale. Detto ciò vi sono però delle regole alle quali sottostare e riguardano essenzialmente la qualità dei prodotti. Ovviamente non tutti hanno la possibilità di acquistare presso Chanel o qualsiasi altro brand famoso che faccia parte del mondo del make up. Ma si può e si deve selezionare del materiale che non causi allergia e che sia composto di ingredienti di ottima fattura.

Non è difficile trovarne anche in quella che è conosciuta come la grande distribuzione. Dobbiamo sempre ricordare che quello che mettiamo sul nostro viso può essere assorbito dalla nostra pelle e se vi sono degli elementi potenzialmente pericolosi rischiamo di farci del male.

Quindi ovviamente usare del make up non è obbligatorio, ma se lo facciamo è consigliabile utilizzare sempre prodotti di qualità.

4 commenti su “Truccarsi è obbligatorio?”

Lascia un commento