Video tutorial acconciatura facile: chignon con treccia

di Anna Cantarella Commenta

Di chignon con treccia ce ne sono di molti tipi. Alcuni hanno la treccia intorno allo chignon classico, in altri la treccia sta sotto, in alcuni è disposta a nastro. Quello che ci propone oggi la tutorialist di Luxy Hair, è uno degli chignon con treccia più facili da realizzare che io abbia mai visto, ma il risultato è davvero strabiliante se pensate che per acconciare i capelli servono appena due minuti. Non è tanto la tecnica – perchè i passaggi sono pochi ed essenziali – ma quello che rende molto carino questo chignon è il modo in cui la treccia è assicurata alla testa. Con qualche forcina e un piccolo elastico sembrerà che siate appena passate dal parrucchiere.

Step 1. Pettinate i capelli per eliminare tutti i nodi. Cotonateli sulla nuca solo se è necessario, se i vostri capelli sono troppo sottili e senza struttura. Legate i capelli in una coda di cavallo alta e assicuratela con un elastico scuro e piccolo.

Step 2. Dividete la coda in tre ciocche e create una comune treccia a tre ciocche. Legate l’estremità della treccia con un altro piccolo elastico scuro. Allargate le ciocche della treccia con le mani in modo che sembri più corposa.

Step 3. Portate un po’ in su la treccia come vedete nel video tutorial e assicuratela alla coda con qualche forcina. Il resto della treccia che resta deve essere arrotolato in modo che la parte finale finisca all’interno, dove non si vede. Continuate a fermare la treccia alla testa con le forcine e alla fine allargate ancora la treccia con le mani per creare uno chignon molto corposo.

Step 4. Pettinate il ciuffo davanti e date una spruzzata finale di lacca leggera. Questa pettinatura è perfetta per una giornata in cui non avete tempo, i capelli sono sporchi o troppo indisciplinati per essere lasciati sciolti. In pochi minuti l’acconciatura è pronta e il risultato è molto chic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>