Acconciatura fai da te: treccia alla francese

di Anna Cantarella Commenta

La treccia alla francese, detta anche french braid, è una delle pettinature più romantiche che ci siano. Apparentemente difficile da realizzare, in realtà è un’acconciatura fai da te che potrete provare sui vostri capelli lunghi e che richiede solo un pochino di pratica per imparare bene i passaggi fondamentali, che sono pochi e semplici. Il risultato è una pettinatura che intreccia tutti i capelli in un canestro molto delicato che arriva fino alle spalle con una treccia regolare. Tutto quello che vi serve sono due piccoli elastici trasparenti, una spazzola e un po’ di lacca per fissare la treccia alla francese e farla durare più a lungo.

Step 1. Spazzolate bene i capelli con una spazzola piatta e separate una ciocca di capelli sulla sommità del capo, selezionandola tra i capelli che circondano la fronte. Legatela con un elastico trasparente, prendete due ciocche di capelli da ogni lato e intrecciatele normalmente con la ciocca centrale legata. La ciocca legata vi aiuterà a non perdere i capelli mentre li intrecciate e a sapere sempre qual è la ciocca centrale originaria.

Step 2. Continuate ad intrecciare e mentre procedete, aggiungete una ciocca di capelli alla ciocca centrale, prelevandola prima dal alto destro e poi da quello sinistro. Continuate così, fino a quando non avrete raggiunto l’altezza delle spalle e incorporato tutti i capelli alla treccia.

Step 3. A questo punto procedete come con una regolare treccia a tre capi. Arrivate fino alla fine e poi legate i capelli con un elastico trasparente. Nascondete l’elastico che avevate utilizzato per la codina sulla sommità dei capelli con un capo della treccia, oppure tagliatelo via con una forbice. Adesso non vi resta che spruzzare un po’ di lacca per tenere in piega la pettinatura a lungo, oppure uno spray illuminante per dare all’acconciatura un tocco di luce e brillantezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>