Incarose Olio di Argan Massaggio Corpo, novità 2013

incarose Riad Argan Olio Massaggio Un buon massaggio fortifica lo spirito, aiuta a rilassarsi e migliorare il riposo notturno. Tutto vero nella teoria, ma in pratica poche sono le donne che vedono il momento del trattamento corpo come un rituale, e troppe quelle che per pigrizia non utilizzano alcun prodotto o optano per qualunque cosa sia di rapidissimo assorbimento.

Provato per voi: I Provenzali Olio Secco Vegetale Pesca

I Provenzali Olio Secco Vegetale PescaL’idea di poter trattare la pelle di viso e corpo con olii vegetali naturali mi ha sempre attirato così come il concetto di impiegare semplici ma efficaci, e dalle molteplici proprietà, materie prime. Nella pratica ho dovuto perè concludere che gli olii non fanno per me: innanzitutto non sopporto in alcun modo la sensazione di unto sulla pelle, in secondo luogo avendo la pelle che tende ad essere disidratata ho bisogno di acqua ed olii e burri mancano notoriamente di quota acquosa ed il risultato era quindi quello di una pelle ancora più secca anche usandoli inumidendola.

Dovrei quindi rimanere impassibile di fronte a qualsiasi prodotto che riporti la dicitura olio, ma leggendo la scheda dei nuovi Olii Secchi Vegetali alla Frutta de I Provenzali sono stata incuriosita dall’impiego dell’olio di Cartamo, mai sentito prima, e che pare essere in grado di idratare senza ungere ed è inoltre ricco di Omega 3.

Bio Oil, l’olio per cicatrici e smagliature

Cicatrici e smagliature sono lesioni permanenti della pelle che è possibile minimizzare concretamente solo con metodi invasivi quali chirurgia o laser. Sono molti i prodotti cosmetici specifici però per le smagliature ma nella maggior parte dei casi si tratta di formule mirate soprattutto ad attuare un trattamento preventivo ad esempio nel periodo della gravidanza o durante diete dimagranti finalizzate ad un’importante perdita di peso.

Nonostante tutto sembra particolarmente interessante il Bio -il, un olio che a partire dal 2002, anno del lancio, ha ricevuto 80 riconoscimenti al livello mondiale e vari studi sono stati condotti per valutarne l’efficacia, tutti positivi e concordi nel ritenere il Bio Oil un prodotto efficace per minimizzare l’aspetto di cicatrici, smagliature, rughe, colorito non uniforme e pelle disidratata.

I Provenzali Olii Secchi Vegetali alla Frutta, novità 2012

I Provenzali Olii Secchi Vegetali alla FruttaIn molte conoscere la golosa linea alla Frutta de I Provenzali, sino ad ora composta da stick labbra e saponi arricchiti da delicate fragranze fruttate come Cocco, Pesca, Arancia, Uva e Mora, Ribes Rosso e Mela Verde, e che da oggi viene ampliata con i nuovissimi Olii Secchi Vegetali.

Potrebbe non sembrare l’ideale pianificare il lancio di un olio per il corpo nel periodo estivo ma I Provenzali promette un effetto assolutamente non unto confermato anche fa qualche prima recensioni che è possibile leggere nel web, rendendo gli Olii Secchi Vegetali ancora più interessanti.

Idee regalo San Valentino 2012: creme e olii corpo per coccolarla

idee regalo san valentino 2012 creme olii corpo

Le donne amano le coccole: che ciò significhi piccole attenzioni o grandi gesti, poco importa. Non è la misura di ciò che fate che la indurrà ad amarvi e a sentirsi speciale per voi, ma è il modo in cui lo fate: un piccolo dono, se studiato attentamente analizzando le sue esigenze e gusti, farà molto più effetto di un gioiello (magari anche costoso) preso in fretta e furia e senza pensare a ciò che lei desidera veramente.

In questo articolo vi proponiamo alcuni prodotti corpo che la faranno felice: potrete utilizzarli anche insieme, per rendere ancora più speciale e magico il vostro San Valentino!

Pillole di salvataggio cosmetico per i prodotti rotti, in scadenza e inutilizzati

come riciclare e riutilizzare prodotti rotti inutilizzati e in scadenza

Storie di piccole tragedie da beauty case: blush e ombretti disintegrati, cassetti del bagno stracolmi di prodotti ormai inservibili, creme scadute o quasi in scadenza, cosmetici che non ci sono piaciuti e con cui non sappiamo più cosa fare.

A chi di noi non è capitato? Alzi la mano chi non ha mai sperimentato almeno una volta l’acquisto sbagliato, ritrovandosi con un fondotinta assolutamente inadatto al proprio incarnato; o non ha aperto il beauty per ritrovarsi imbiancata di cipria o fard ormai in mille pezzi. Questo articolo vuole essere una mini guida di salvataggio per recuperare i prodotti e il sorriso!

Olii corpo per l’estate 2011 firmati Sanoflore e Lierac

idrata e nutri la tua pelle con gli olii corpo Sanoflore e Lierac

La pelle che tira, secca e desquamata è un’eredità che l’inverno porta con sè e che, se non adeguatamente considerata, non fa che peggiorare durante l’estate. L’esposizione solare, il cloro e la salsedine sono fattori micidiali per l’epidermide: bisogna prestarvi maggiori cure e attenzione, anche se la spensieratezza tipica della stagione potrebbe indurci a tralasciare il rituale.

Oltre a fare un saltuario scrub corpo (che non inficia l’intensità dell’abbronzatura, ma la implementa e la rende più omogenea) possiamo optare per bagnoschiuma delicati e neutri, poco profumati, magari sottoforma di olio lavante. Il top, per avere una pelle liscia come il velluto è sostituire l’abituale fluido corpo con un olio apposito, che nutre la pelle secca e provata dalle aggressioni estive. 

Olio scintillante fai da te

La pelle al sole e dopo l’esposizione solare deve essere idratata e lenita e cosa c’è di meglio per farlo di un olio? Meglio ancora se talmente versatile da poter essere utilizzato su corpo e capelli. Il massimo se è addirittura scintillante, ricco di mica che crea piacevoli effetti di luce sulla pelle già dorata dal sole. Vi proponiamo oggi la ricetta di FranceskaMakeup che spiega come realizzare un olio secco scintillante fai da te.

Sarà utile per proteggere i capelli dal sale e dal cloro e per intensificare l’abbronzatura, specie se utilizzerete oleolito di carota o di urucum. Gli ingredienti sono pochi e semplici da reperire. Vi servirà un olio di base che sia secco e leggero, come quello di jojoba o di cocco, oppure di caprilico. In alternativa potete scegliere tra macadamia, mandorle, argan, sesamo, yangu, buriti, kukui, crusca di riso, oleolito di carota, oleolito di urucum. Alcuni di questi oli hanno leggerissimi filtri solari, ma ricordate che non possono comunque sostituire la protezione solare che è basilare usare per proteggere la pelle al sole.

Gli indispensabili nel beauty e nel make up per l’estate

cosa non deve mancare nel beauty dell'estate 2011

Dopo esserci tolte di dosso il peso dei cappotti,della flanella e dei maglioni pesanti, perché non fare lo stesso con i prodotti che usiamo abitualmente nella nostra beauty routine? Una regola generale, perfettamente calzante anche in questo ambito, è less is more: snellire il nostro beauty farà bene alla pelle, all’umore e al peso della valigia che ci porteremo in vacanza.

Naturalmente la scelta cadrà, principalmente, sui prodotti multitasking, ovvero flessibili e multiuso, adattabili a diverse esigenze e perfetti per vari utilizzi: le case cosmetiche, oggi, propongono cosmetici dalle altissime performance  ma anche salvaspazio e tempo, per venire incontro alla necessità di leggerezza estiva.

Cosmetica ecobio, qualche riflessione

cosmetici ecobio e naturali bio ecocosmesi

Da qualche anno stiamo assistendo al diffondersi (sarebbe meglio dire al dilagare) di una tendenza cosmetica che spinge le consumatrici ad acquistare prevalentemente prodotti naturali e possibilmente biologici: i cosiddetti “ecobio” spopolano ovunque e da ogni parte vediamo spuntare come funghi marchi che affermano perentoriamente, nei loro claim, di essere “puri al 100%”.

Niente di male, anzi: questo fenomeno è la spia di un’attenzione finalmente preponderante verso la salvaguardia dell’ambiente e l’uso di materie non inficiate e arricchite da composti chimici, spesso irritanti per la pelle e ancora più sovente  inquinanti per la natura e il benessere del nostro pianeta. Le donne preferiscono comprare una crema viso prodotta senza far del male agli alberi, ai fiumi e all’aria che respiriamo; diamo la precedenza a una crema corpo nella cui formula non siano presenti attivi testati sugli animali.

La ricerca ossessiva dell’INCI puro ha però tanti risvolti, non tutti positivi: prima di tutto, di frequente, molte consumatrici tendono a interpretare la bontà di un prodotto unicamente sulla base della lista  degli ingredienti riportati sul retro delle confezioni, tralasciando di prendere in considerazione una molteplicità di verità scientifiche e variabili che, per qualche ragione, non vengono divulgate in modo puntuale e completo. 

Solari Vichy Capital Soleil, novità 2011

Novità solari Vichy Gamma Nuovi Capital Soleil 2011

Ecco un paio di dati: ancora oggi sette donne su dieci non si protegge dal sole in modo corretto e un bambino su cinque non è protetto in modo adeguato e sufficiente. Da questo si evince come una corretta informazione a riguardo possa essere determinante nel prevenire le malattie dovute ai raggi solari e alla non corretta esposizione ad essi. Le donne che adottano un comportamento prudente in questo senso dimostrano fino a quattro anni meno della loro età biologica: basterebbe questo a convincerci ad adottare le giuste e doverose precauzioni, se non bastassero gli avvertimenti sulla salute e sul benessere fisico.

Vichy nel 1993 ha creato la linea Capital Soleil, perfezionandone nel tempo formulazioni ed efficacia e affiancando, negli anni, iniziative volte a promuovere e a sensibilizzare i consumatori sull’uso corretto delle protezioni solari e accrescere la consapevolezza sui pericoli del sole. Dall’innovazione e dalla ricerca Vichy è stata creato uno dei migliori e stabili filtri solari: il Mexoryl, adatto a tutte le pelli e ad ogni età.