Video tutorial: due idee per un’acconciatura giornaliera

di Anna Cantarella 2

Quando avevo i capelli lunghi certe volte la mattina uscire di casa in fretta era un’incubo. Troppo poco il tempo per sistemare una lunga chioma che al risveglio era abbastanza scarmigliata. Sarà capitato sicuramente anche a voi di guardarvi allo specchio e capire, con grande rammarico, che l’unica soluzione veloce è la coda di cavallo classica. Però siamo sincere, sarà sicuramente pratica ma la coda se non è molto curata rischia di apparire sciatta. Ecco dunque come potete rimediare alla mancanza di tempo sistemando i capelli in un’acconciatura particolare e soprattutto facilissima da realizzare.

Del Double Knot Hair (acconciatura a doppio nodo) abbiamo già parlato perchè si tratta di una acconciatura facile che è diventata un vero must di questa primavera. Nel tutorial potrete vedere due modi diversi per realizzarlo e ci vorranno al massimo due minuti. Per prima cosa raccogliete i capelli e disponeteli tutti da un lato. Poi dividete la capigliatura in due e praticate un vero e proprio nodo, come se stesse annodando due capi di una corda. Se avete i capelli molto lunghi potete ripetere il nodo per due volte. Infine per assicurare il nodo in modo che non si sciolga, prendete due ciocche piccole di capelli, scelte in modo che non si vedano all’esterno, e legatele con un elastico piccolissimo e invisibile.

Il secondo modo per legare i capelli è ancora più sempice. Disponete i capelli da un lato della testa e questa volta legateli in una coda di cavallo classica. Poi allargate i capelli proprio al di sopra dell’elastico e fate passare la coda attraverso la fessura che avrete realizzato. Ripetete questa operazione per due volte. Se poi volete ottenere un look un po’ più glamour, nel tutorial potete vedere come tirare un lembo della coda in modo che le punte risalgano verso il viso, creando un ciuffo morbido di capelli perfetto per incorniciare il viso.

Photo Credit| JC Biguine

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>