Contouring labbra Tik Tok, come farlo

Come fare il contouring labbra che sta spopolando su  Tik Tok?  Parliamo ovviamente di una nuova tecnica che ha conquistato gli utenti del social video di origine cinese. Siamo tutti pronti a darci da fare?

Piccoli segreti per un make up radioso anche d’inverno

trucco luminoso radioso stagione invernale

Non c’è niente di più bello, durante l’inverno, di vestire con i colori dell’estate e illuminare così viso e outfit. In un’atmosfera in cui blu, nero e grigio la fanno da padroni, chi osa i guizzi dei colori del sole appare subito diversa, radiosa e riesce a distinguersi dalla massa. Non abbandonate, dunque, ombretti, polveri e ombretti che avete acquistato quest’estate: vi aiuteranno ad apparire meno spente e più glow. In questo post vi spiegheremo come utilizzarli al meglio anche nella stagione invernale.

Tendenze makeup autunno 2011: labbra rosse

Le labbra rosse non sono una vera novità, ma un grande classico tanto intramontabile quanto ricorrente nelle varie maree della moda, che di tanto in tanto le riporta in auge, destinandole poi alle sole appassionate quando sembrano lasciare il campo ad altre tendenze.

Dallo street-style alle passerelle per finire con il parterre delle ultime sfilate abbiamo però capito che non c’è dubbio alcuno: il rossetto rosso pretende nuova attenzione e per sua stessa natura richiede un aggiustamento dell’intero makeup.

Trend arancio sulle labbra anche per l’inverno 2012

Chi l’ha detto che durante l’inverno le labbra devono essere o rigorosamente nude o impeccabilmente scure? C’è una terza opzione ed è quella del colore, che ci portiamo dietro dai trend estivi acidi, fluo e a tutta vitalità. Abbiamo visto, un paio di mesi fa, come l’arancio, che è uno dei colori in effetti più difficili da indossare e abbinare, abbia avuto largo spazio nelle collezioni make up estive. Ebbene: quest’inverno si replica e un lipstick orange è indispensabile, se volete essere al passo con il trend!

I migliori rossetti rossi per l’a/i 2011 2012

rossetti rossi autunno inverno 2011 2012 red lipstick

Alle fan dei rossetti rossi e anche, perché no, per coloro che sono convinte che questa tonalità non sia adatta a loro, o che le involgarisca, o che ancora sia eccessivo, questo articolo è interamente dedicato.

Diatriba ancora apertissima: il red lipstick involgarisce? Invecchia il viso? E’ inadatta nella maggior parte delle situazioni della vita quotidiana? Sì e no: dipende da noi, dal nostro gusto, dalla forma delle nostre labbra, dalla nostra carnagione. Le variabili sono talmente tante che elencarle sarebbe impossibile, anche perché nel make up non esistono regole precise, immutabili e universali.

Una cosa è certa: una bella bocca curata e truccata con un rossetto rosso è ultra femminile e sensuale. Vediamo quali sono i migliori prodotti che quest’anno vestiranno di fuoco la nostra bocca.

Rossetto viola, a chi sta bene?

Oltre il solito rosso, oltre i soliti rosa, nelle ultime stagioni abbiamo assistito ad un netto ritorno delle tonalità di viola per le labbra, dalle più ricche sfumature fino alle nuance più tenere di lilla, per arrivare a toni di rosa con prevalenza di blu, giusto una virata appena verso il viola.

Come nel caso del rosso, però, pone numerosi problemi riguardo alla facilità d’uso. Se un rossetto rosso sta bene a molte ma è importante trovare la tonalità giusta secondo il proprio tipo di pelle, così è per il viola, che pone addirittura più problemi nella scelta della giusta nuance.

Collezione a/i Clarins Colour Definition

collezione autunno inverno 2011 clarins

Entriamo finalmente nel vivo delle novità per il prossimo autunno/inverno: tra non molto l’estate, i bronzer, i gloss nude e i glitter verranno lasciati alle spalle (e, in alcuni casi, aggiungiamo: per fortuna!) e si ricomincia con i colori forti, profondi e pieni della stagione invernale.

Clarins interpreta da sempre in modo sofisticato e glamour i trend e propone collezioni raffinatissime, varie nei colori, nelle texture e nella tipologia di prodotti. Non è mai stata fautrice di grandi novità (ma con eccezioni di rilievo come il best seller Lisse Minute): quest’anno, però, lancia sul mercato un mascara dallo speciale e innovativo scovolino, che potete vedere nelle foto in galleria.

Il make up di Giorgia nel nuovo video Il mio giorno migliore

Oggi prendiamo spunto da una delle più brave e passionali cantanti del panorama musicale italiano per replicare un perfetto make up estivo: Giorgia Todrani in arte semplicemente Giorgia, una voce potente e soul in un corpo da scricciolo.

Per il nuovo video della canzone Il mio gioro migliore, colonna sonora perfetta per l’estate con il suo ritmo frizzante e allegro, la cantante romana ha scelto micro abiti fluo che ricordano il trend del color blocking e un make up sorbetto, rivelandosi attenta e consapevole dei trend almeno quanto delle scale musicali.

Rossetti matte per un risultato sofisticato

rossetti matte opachi risultato sofisticato

C’è chi proprio non sopporta il rossetto, o chi evita di indossarlo perché si mordicchia le labbra facendolo scomparire nel giro di poche ore; altre, invece, hanno fidanzati/mariti che proprio non tollerano questo cosmetico (il gloss è uno dei nemici numeri uno degli uomini!).  E’ un peccato perché nulla, come un rossetto, riesce a rendere sensuale e femminile una donna. A patto, ovviamente, di azzeccare la giusta tonalità, stenderlo correttamente e scegliere la texture più adatta.

Personalmente, tra le varie tipologie di lipstick esistenti, ci sono varie ragioni per cui preferisco quella matte, opaca o satinata: prima di tutto ha una maggiore resistenza, tenuta e durata; in secondo luogo conferisce al look finale un’allure più sofisticata, discreta e glamour.

Copia il look di Mila Kunis

E’ stata da molti indicata come la nuova Angelina Jolie, per i tratti del viso caratterizzati dalla mandibola decisa, gli occhi verdi languidi e dalla forma felina e la bocca carnosa. A Mila Kunis, però, manca una peculiarità distintiva che solo Angelina possiede: la bellezza di quest’ultima è pericolosa, un po’ sinistra e tenebrosa. Mila ha la pelle del viso deliziosamente ambrata, mentre Angelina ha un incarnato latteo e quasi trasparente. Vediamo come replicare il make up di questa bellissima attrice, promessa del cinema mondiale.

Il look perfetto per il primo appuntamento

Abbiamo già visto cosa non fare per il primo appuntamento e anche per i seguenti: i classici errori sono esagerare con fondotinta e bronzer, cercare di apparire sexy con un rossetto rosso e poi ritrovarsi con il colore tra i denti e calcare troppo la mano sugli occhi con i colori fluo. Generalmente i ragazzi e gli uomini preferiscono la semplicità, o meglio: amano guardare una bella donna curata e chic, sensuale e dal look elegante. Non è poco e non è facile: il mestiere di donna è davvero difficile e oggi in nostro soccorso arriva nuovamente la mitica Make up Geek, che costruisce un make up d’impatto, ma delizioso e abbastanza semplice da realizzare, per il nostro primo appuntamento.

I make up delle star sfoggiati ai BAFTA di Los Angeles

i make up sfoggiati dalle star ai bafta 2011 di los angeles

Le serate celebrative e di gala sono i momenti in cui le star si sbizzarriscono dando il loro meglio in fatto di look e outfits; anche noi appassionate stiamo a guardare con interesse, per vedere chi cadrà nel ridicolo (succede sempre), chi si imporrà come regina della serata e chi vincerà la gara della meglio truccata&vestita.

I BAFTA tenutisi a Los Angeles il 9 luglio scorso ha visto protagonisti, tra gli altri, anche i neo sposi e inseguitissimi Kate Middleton e William d’Inghilterra (lei indossava uno strepitoso Alexander McQueen); sul red carpet hanno passeggiato, mostrando il loro migliore profilo, anche Jennifer Lopez, Marie Louise Parker, Jennifer Garner, Nicole Kidman e Blake Lively. Vediamo insieme i make up che queste bellissime attrici hanno scelto di indossare per l’occasione.

Amy Winehouse, antidiva dai make up eccentrici

il trucco eccentrico ed eccessivo della Amy Winehouse

Ci sono diversi modi per salutare una persona che ci lascia, soprattutto se si tratta di una grande artista dalla voce di rara potenza e bellezza e dal talento praticamente illimitato: le sue canzoni soul, certamente, dai versi spesso strugenti e quasi profetici di quanto è accaduto; il suo look estremo e sovente scandaloso, studiato appositamente dagli addetti all’immagine e parte integrante del suo personaggio borderline.

Noi di Le Shampiste vogliamo ricordarla parlando di uno dei tratti distintivi che la rendeva un personaggio fuori dagli schemi: il make up che utilizzava faceva parte di questa strategia di comunicazione e puntava tutto sull’eccesso e sul fuori misura. Il look Cinquanta portato alle sue estreme conseguenze, con la riga di eyeliner e il lipstick rosso o le labbra nude.

I dieci errori make up che fanno fuggire gli uomini

Nel make up, spesso, è molto meglio parlare di cose da non fare rispetto alle tecniche da utilizzare: è più utile e ci tiene al sicuro da risultati artificiali e grossolani. La maggior parte delle volte gli sbagli sono dettati da veri e propri errori di valutazione: è frequente sbagliare le quantità di prodotto, il finish, le geometrie da seguire, i tratti da tracciare, gli accorgimenti da adottarre.

Make up Geek, in uno dei suoi più gustosi video, mette in scena cosa accade a un ragazzo il giorno del primo appuntamento vedendoci conciate nei modi più disparati e tristemente poco azzeccati (per non dire ridicoli). Seguiamo la piccola guida e saremo al riparo da disastrose figuracce e fughe repentine dei nostri corteggiatori.

Kate Moss firma una collezione make up per Rimmel

kate moss diventa designer e firma una collezione make up per rimmel

Eclettica, poliedrica, versatile e glamour: non biasimiamo certo gli stilisti che continuano a scegliere Kate Moss come volto e testimonial per le loro campagne. Viso imperfetto, ma intenso e magnetico, corpo esilissimo e una capacità senza pari di interpretare i look: la Moss fa impennare le vendite e aumentare i fatturati, per qualunque prodotto stia prestando il suo viso.

Rimmel, storico marchio di make up londinese nato nel 1834, l’ha scelta ormai da molti anni (diceci, per l’esattezza) come modella per rappresentare l’azienda nel mondo: il suo stile urban chic, easy, portabile e low cost ha avuto sempre un grande successo. Il matrimonio è ben riuscito e adesso Rimmel e Kate Moss si accingono a consolidarlo: probabilmente nel mese di ottobre uscirà in Inghilterra una collezione make up firmata e pensata proprio dalla celebre ex modella. Sconosciuta ancora la data in cui la collezione sbarcherà in Italia.